Il Menù di Luigi Taglienti per Tutti a Tavola!! 2012_#3: Caco, cacao e quartirolo!

Nei 2 precedenti post ho presentato i piatti del Menù di Luigi Taglienti ideato per l’edizione di Novembre 2012 di Tutti a Tavola!! Per chiudere in bontà e bellezza ecco qui il dessert! Che, come nello stile di Luigi, non è mai “troppo dolce”. In questa versione il caco viene abbinato ad una pasta di cacao e a del quartirolo. Devo dire che l’abbinamento mi ha piacevolmente stupito!

Purea di cachi

Continua a leggere qui…


Il Menù di Luigi Taglienti per Tutti a Tavola!! 2012_#2: Cavolfiore, alici e capperi caramellati!

Il menù di Luigi Taglienti

Continua la presentazione dei piatti del Menù pensato da Luigi Taglienti per Tutti a Tavola!!, edizione di Novembre 2012. Ed ecco la secondo portata, Cavolfiore, alici e capperi caramellati. Un piatto sorprendente, perché parte del cavolfiore diventa una crema delicata che viene arricchita dalle alici marinate, dal restante cavolfiore in parte lessato ed in parte trasformato in croccante lamelle e dai capperi dolci-salati. Non mi aspettavo certo di ottenere questo risultato dopo aver letto la lista della spesa!

Continua a leggere qui…


Il Menù di Luigi Taglienti per Tutti a Tavola!! 2012_#1: Riso e rape alla milanese!

Locandina Tutti a Tavola!! 2012

Tutti a Tavola!! è un’iniziativa ideata dal Comune di Milano con la collaborazione di Milano Ristorazione ed Identità Golose, che si è tenuta, dopo la prima edizione di Aprile, anche dal 22 al 24 Novembre proprio nella capitale lombarda. Gli ingredienti sono semplici, 7   importanti chef meneghini, 7 menù ideati per l’occasione ciascuno abbinato ad uno dei 7 mercati coperti selezionati, in cui era possibile trovare tutto il necessario per cucinare poi a casa le 3 portate di cui ogni menù si componeva, con un budget massimo di 20 Euro! Un’occasione dunque per scoprire i tanti mercati che animano la città, ed io li conosco davvero molto poco, e per conoscere direttamente gli chef disponibili ad incontrare il pubblico in alcune ore della giornata. Ma prima di questo va evidenziato l’aspetto solidale dell’iniziativa, visto che, grazie ad un piccolo contributo aggiuntivo sulla spesa, è stato possibile raccogliere soldi per l’acquisto di prodotti freschi destinati ad associazioni e centri famiglia che si occupano di tutela e assistenza ai minori.

Continua a leggere qui…