Crostata di pesche ed amaretti

Crostata di pesche ed amaretti

Ultimamente ho poco tempo. E’ un dato di fatto, stando via da casa per la maggior parte della giornata anche il tempo per cucinare è sempre meno. Ma un weekend di libertà dal lavoro diventa subito il pretesto giusto per mettere le mani in pasta. Che mi piace, mi rilassa, mi da soddisfazione. E nelle ultime 2 settimane sono riuscita a preparare, per occasioni diverse, ben 2 crostate di frutta fresca. Paura di accendere il forno d’estate? Io non la conosco proprio!

Il mio rapporto con le crostate è in continua evoluzione. Mi piace variare l’impasto. Quindi sono alla ricerca di ricette sempre diverse. Da sperimentare. Quella usata per la ricetta di questa crostata con amaretti e pesche è decisamente più burrosa e “consistente” rispetto a quella della mezza frolla che vi avevo proposto qui. E l’abbinamento tra impasto e farcitura in questo caso è molto azzeccato visto che marmellata e frutta conferiscono un sapore delicato.

Crostata di pesche ed amaretti

 

Crostata di pesche ed amaretti

Questa volta l’ispirazione è arrivata da Silvia, dalla sua ricetta della crostata di pesche scaccia guai. E da Eleonora, che mi ha regalato un vasetto di marmellata di pesche fatta in casa, con il 30% di zucchero di canna, purea di frutta e succo di limone. Delicata e perfetta per la mia crostata. Come farei senza persone intorno in grado di ispirarmi? Il confronto e la condivisione sono ormai essenziali per me. Come il desiderio di ritagliarmi il tempo per mettermi in cucina. Un tempo che sento assolutamente mio. Che ricerco e di cui sento il bisogno. Le ispirazioni poi arrivano in modi e forme diverse. E spesso non faccio altro che accoglierle. Non mi tiro indietro.

Crostata di pesche ed amaretti

Di Sabrina Pubblicata: agosto 16, 2013

  • Resa: tortiera da 28 cm
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Pronta In: 2 ore 0 minuto

Ultimamente ho poco tempo. E' un dato di fatto, stando via da casa per la maggior parte della giornata anche il tempo per cucinare …

Ingredienti

Istruzioni

  1. setacciare la farina in una bacinella ed aggiungere lo zucchero, il burro ammorbidito, la buccia grattugiata del limone, il pizzico di sale ed infine i tuorli
  2. lavorare velocemente l'impasto con una forchetta e poi a mano fino a che diventa omogeneo
  3. formare una palla, avvolgerla con la pellicola trasparente e lasciare riposare almeno 1 ora in frigorifero
  4. nel frattempo tagliare le pesche a fette non troppo spesse ed amalgamarle con lo zucchero di canna a piacere
  5. stendere la pasta (circa 1 cm) su un foglio di carta forno e rivestire la tortiera
  6. ricoprire la pasta con dei fagioli per evitare che si gonfi e cuocerla in forno già caldo per circa 30 minuti a 180 °C
  7. stendere sul fondo della crostata un velo generoso di marmellata di pesche, sbriciolarvi sopra gli amaretti e decorare con le pesche disposte come più vi piace!

    Non amo l’uso della gelatina e visto che la torta è stata mangiata poco dopo la sua preparazione non è neppure necessaria. Se piace spolverizzare la superficie della torta con zucchero a velo!

    Marmellata di pesche homemade

     

    Crostata di pesche ed amaretti

     

    4 Comments

    Leave a Comment