Meet&Cook Together #0: Gnocchi e sfumature di colore

Meet&Cook Together, edizione Zero. Una giornata che nasce da un’idea e dal mio desiderio di condividere la passione per il buon cibo, cibo fatto con le proprie mani. Un gruppo di amiche (e di sorelle) hanno subito raccolto il mio invito, per passare qualche ora insieme, dove l’esperienza di una e l’inventiva dell’altra viene messa al servizio di tutti i presenti. Una prima mattinata in cui io, Beatrice, Ester, Francesca, Maria ed Annalisa (più il piccolo Giulio!) ci siamo cimentate nella preparazione dei gnocchi di patate. Versione classica, secondo la ricetta dello chef Marcella Gritti, e versioni colorate, con aggiunta all’impasto di purea di zucca e purea di broccolo. Io ho messo la casa e tutto il necessario per cucinare. Loro la voglia, il sorriso, le chiacchere ed un pò di sana confusione. Si schiacciano patate, si impasta ed intanto si chiacchera sulla nuova asciugatrice o sull’esame appena dato all’Università. Passando per l’assaggio di un plumcake preparato il giorno prima. Ognuno poi si è portato a casa la sua porzione di gnocchi pronti per essere gustati!

Un primo incontro. Una sorta di prova generale. Cui vorrei farne seguire altri. Molte sono già le idee che viaggiano in testa. Diciamo che ne sentirete parlare ancora. E attenzione, potreste anche essere coinvolti! 😉 Intanto ecco le immagini e la ricetta del mio primo M&CT! 😉

Io ho preparato il tris di gnocchi con un sugo di gamberi saltati in padella con poco sale ed olio ed aggiunta finale di pomodorini. Semplice. Buono. Ma vanno benissimo anche le versioni burro e salvia, olio ed erbe aromatiche o un sugo di solo pomodoro. L’accostamento cromatico è bello da vedere ma vi assicuro anche gustoso da mangiare. Trovate un pò di tempo e la voglia di mettere le mani in pasta. Questi gnocchi sapranno darvi soddisfazione! 😉

Gnocchi e sfumature di colore ai gamberi e pomodorini

Di Sabrina Pubblicata: gennaio 27, 2013

  • Resa: 4/5 persone
  • Preparazione: 60 minuti
  • Cottura: 5 minuti
  • Pronta In: 1 ora 5 minuti

Meet&Cook Together, edizione Zero. Una giornata che nasce da un'idea e dal mio desiderio di condividere la passione per il buon …

Ingredienti

Istruzioni

  1. PER L'IMPASTO BASE DEGLI GNOCCHI DI PATATE: Far cuocere le patate ben lavate e con la buccia; suggerisco alcuni metodi: - 15 minuti dal fischio nella pentola a pressione - 1 ora circa partendo da acqua fredda con pentola normale - 10/15 minuti circa in microonde avvolgendo le patate, bucherellate con una forchetta, in una pellicola adatta alla cottura in microonde
  2. spelare le patate ancora calde, passarle allo schiaccia-patate e lasciarle riposare qualche minuto sulla spianatoia
  3. aggiungere la farina, la maizena ed il grana grattugiato ed impastare velocemente
  4. formare un buco al centro dell'impasto, inserirci il tuorlo ed una/due manciate di sale
  5. impastare nuovamente fino ad ottenere una consistenza compatta; se necessario aggiungere ancora un pò di farina
  6. dividere l'impasto in tanti filoni dello spessore di 2-3 centimetri, infarinarli leggermente e tagliare gli gnocchi della dimensione voluta riponendoli di volta in volta su un vassoio infarinato
  7. PER LE SFUMATURE DI COLORE ! Su 1 Kg di patate, sostituirne 200g con la purea di zucca o 400g di quella di broccolo. Per la purea di zucca: tagliare la zucca a spicchi, privarla della buccia e cuocerla in forno pre-riscaldato a 180°C fino a che non sarà morbida (circa 20-25 minuti). In alternativa far ammorbidire i pezzetti di zucca senza buccia in una padella antiaderente con l'aggiunta di poca acqua. Frullare la zucca una volta cotta
  8. per la purea di broccolo: pulire il broccolo ricavando le cimette, lessarle per il tempo necessario a farle diventare tenere (in acqua o in microonde) e frullarle
  9. procedere come sopra aggiungendo all'impasto la purea desiderata! Non aver paura di aggiungere più farina quando necessario (la zucca tende a far diventare l'impasto molto morbido!) fino a raggiungere la consistenza desiderata, che consenta la creazione dei filoni ed il taglio degli gnocchi
  10. PER IL SUGO DI CONDIMENTO Sgusciare i gamberi, preservando la coda, e togliere l'intestino (filetto nero) praticando un'incisione sul dorso con un coltello affilato; estrarre l'intestino con l'aiuto di uno struzzicadenti; lasciare interi 6/7 gamberi
  11. spadellare i gamberi in una pentola anti-aderente solo con uno spicchio d'aglio e l'olio EVO; quando sono quasi pronti aggiungere i pomodorini tagliati a metà; cuocere solo qualche minuto, salare e pepare a piacere!
  12. cuocere i gnocchi in abbondante acqua salata (buttarli nella pentola solo quando l'acqua bolle vistosamente), e man mano che vengono a galla riporli nella pentola con il sugo di gamberi
  13. accendere il fuoco e spadellarli molto velocemente; servire con un filo di olio EVO a crudo! Buon Appetito!

     

    2 Comments

    Leave a Comment